Top
Cerca Top

Leonardo Safer

5 marzo 2009 Samsun (Turchia): l’ENAMA avvia il progetto europeo “SAFER – Safer Agriculture for Employees in Rural”.

In Turchia il numero di infortuni sul lavoro nel settore agricolo è secondo solo al settore edile. Tale incidenza è motivata da uno scarso livello di educazione e formazione dei lavoratori. Mentre in altri settori il processo di armonizzazione del quadro normativo turco con le normative europee offre già significativi risultati, i progressi nel settore agricolo sono rallentati in particolare nelle piccole imprese familiari a causa di fattori socio-economici limitanti (marcata stagionalità del lavoro, analfabetismo). Il problema più pressante riguarda l’impiego in sicurezza delle macchine e attrezzature agricole e dei mezzi tecnici, in particolare dei fitofarmaci.

Sulla base di queste premesse il progetto Leonardo “SAFER – Safer Agriculture for Employees in Rural” rappresenta un primo passo per realizzare delle prime azioni volte a fornire gli strumenti per formare i produttori e gli utilizzatori delle macchine agricole sul tema della sicurezza.
Il progetto, finanziato dalla Commissione Europea attraverso il “Life Long Learning Programme Leonardo da Vinci ” è finalizzato al trasferimento di materiali formativi innovativi realizzati in progetti analoghi in cui l’ENAMA ha partecipato come partner (Progetto “Safety First”, Progetto “For.Ma.Agri”), adattandoli alle esigenze della realtà agricola e più in generale socio-economica turca. Il progetto “SAFER” è il primo progetto che è stato finanziato alla facoltà di Agraria dell’Università turca Ondokuz Mayis University di Samsun nonché il primo progetto di trasferimento dell’innovazione in una realtà extra europea da parte dell’ENAMA.
Il partenariato di progetto è composto, oltre dall’ENAMA, da istituzioni ed enti turchi e spagnoli:
  1. l’Università turca di Samsun– Facoltà di agraria, Dipartimento di meccanica agraria (Ondokuz Mayis University- Ziraat Fakültesi, Tarım Makinaları Bölümü);
  2. l’Università turca di Ankara – Facoltà di agraria, Dipartimento di meccanica agraria (Ankara Üniversitesi - Ziraat Fakültesi, Tarım Makinaları Bölümü;
  3. il Ministero dell’Agricoltura turco con i due uffici PERMEM (formazione) e TÜGEM (buone pratiche agricole);
  4. l’associazione turca di costruttori e rivenditori di macchine e attrezzature agricole (TARMAKBIR : Türk Tarım Alet ve Makineleri IIalatçıları Birliği);
  5. Associazione delle camere dell’ agricoltura turca (Union of Turkish Chamber of Agriculture - TZOB) il sindacato spagnolo settore agroalimentare Federacion Agroalimentaria de Comisiones Obreras;
  6. la società di consulenza spagnola attiva nella realizzazione di progetti europei Asesoria Declerq SL Estudios Europeos;
La durata del progetto è di due anni (2009-2010), i primi risultati e ulteriori informazioni saranno presto disponibili nel sito di progetto.
 
Visita il sito dedicato
VUOI ULTERIORI INFORMAZIONI SU EXPERTISE?
Contattaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER