Enama
Cerca Enama
Torna alla lista degli eventi

EIMA 2014 - Integrazione tra gli aspetti ergonomici e di sicurezza in trattori e macchine agricole

14/11/2014

Integrazione tra gli aspetti ergonomici e di sicurezza in trattori e macchine agricole
Integrazione tra gli aspetti ergonomici e di sicurezza in trattori e macchine agricole
La progettazione di macchine agricole prevede che siano soddisfatti prioritariamente gli specifici obiettivi tecnici per i quali ogni macchina è concepita. In seguito sono analizzati e introdotti nel progetto gli aspetti riguardanti la sicurezza. Infine, sono considerati i principali aspetti ergonomici. Raramente, tuttavia, si considerano le possibili fonti di malattie professionali perché più subdole da individuare ma, purtroppo, molto invalidanti poiché spesso irreversibili. Quasi mai, in fase progettuale, si tiene conto delle preferenze degli utenti finali. Qualora la macchina progettata, pur realizzando gli obiettivi tecnici per i quali è stata concepita, non riesca a conseguire tutti gli obiettivi di sicurezza o di ergonomia prescritti, si interviene in vario modo sia a livello normativo – ad esempio riducendone l’orario di utilizzo giornaliero – sia a livello di comunicazione produttore/utente attraverso, tipicamente, il manuale d’uso e manutenzione; quasi mai si mettono in pratica azioni di formazione frontale. Tale approccio ha fatto emergere l’esigenza di integrare nel modo più ampio possibile, già a livello di progetto, gli aspetti tecnico-prestazionali con quelli ergonomici e di sicurezza, anche se sono individuabili numerose criticità legate alle modalità da adottare per tale integrazione. Il presente progetto, finanziato dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali (D.M. 12488/7303/11 del 09/06/2011) ha inteso proporre alcune metodologie e modelli per la valutazione del grado di integrazione tra gli aspetti tecnici e quelli ergonomici di alcune macchine agricole considerandole come “postazioni di lavoro”.

09.00 – 12.00 Sala Trio Centro Servizi.
Scarica la brochure del Convegno
VUOI ULTERIORI INFORMAZIONI SU COMUNICAZIONE?
Contattaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER