Enama
Cerca Enama

OECD

Le attività di ENAMA per il coordinamento e controllo delle operazioni di certificazione OCSE dei trattori agricoli e forestali condotte dai Centri prova operanti in Italia.

L’OCSE, l’Organizzazione intergovernativa per lo Sviluppo e la Cooperazione Economica, è stato istituito nel 1961. In ambito OCSE i Governi possono lavorare congiuntamente per sviluppare codici di prova armonizzati finalizzati ad aumentare l’attendibilità dei risultati agli occhi degli operatori e garantire l’osservanza delle procedure da parte dei produttori promuovendo un commercio più leale ed aperto.

COSA SONO I CODICI PER I TRATTORI - OCSE?
I Codici per i Trattori, a cui aderiscono 34 Stati e 32 Stazioni di Prova, sono rappresentati da regole e procedure, valide a livello internazionale, il cui scopo è contribuire a portare nuove opportunità di mercato. Il risultato ultimo di questa attività è quello di certificare trattori e le rispettive strutture di protezione di alta qualità per tutti gli stakeholder.

QUALI SONO I CODICI PER I TRATTORI - OCSE?
Attualmente ci sono 9 Codici OCSE, gli stessi si occupano delle prestazioni dei trattori agricoli e forestali, del livello di rumore all’operatore durante la guida (sia con cabina che telai) e della sicurezza dell’operatore in caso di ribaltamento (ROPS) o caduta di oggetti dall’alto (FOPS).

QUAL’È IL RUOLO DEL CENTRO DI COORDINAMENTO?
L’ENAMA ha assunto dal 1 gennaio 2016 il terzo mandato in qualità di Centro di Coordinamento OCSE che garantisce una verifica imparziale dei rapporti di prova rilasciando per ogni prova effettuata nel mondo un numero di approvazione. In particolare, il Centro di Coordinamento garantisce la tracciabilità dei dati ed assicura che i risultati soddisfino i requisiti previsti dai Codici.
 

 Attività con OCSE 

In ambito OCSE l’ENAMA ricopre da anni diversi ruoli tutti strategici per l’industria nazionale delle macchine agricole.
  1. Promozione delle esigenze del settore nazionale, previa concertazione delle posizioni da assumere nelle varie tematiche oggetto alle sessioni di voto dell’Annual Meeting. Tale attività è particolarmente importante in quanto l’OCSE gestisce i Codici per i Trattori che prevedono requisiti tecnici di prestazioni e di sicurezza delle macchine che poi vengono richiesti ai fini delle omologazioni in varie aree economiche, tra cui l’UE e altre aree economiche nel mondo.   Come è noto l’OCSE nella sua Sezione Schemi e Codici sviluppa le regole tecniche per regolamentare il commercio internazionale di prodotti, inclusi i trattori agricoli, nel mondo.  Per tale aspetto la sede in cui è presente ENAMA riveste particolare importanza in quanto è portavoce delle esigenze del comparto nazionale nel mondo.
  2. Centro di Coordinamento OCSE, ovvero il Centro Tecnico che, per conto dell’OCSE, verifica che le attività di prova sui Codici nel mondo rispondano ai requisiti previsti. In tale modo l’ENAMA rilascia le omologazioni OCSE nel mondo e dispone di un osservatorio unico e privilegiato delle evoluzioni tecnologiche sviluppate dalle imprese italiane ed estere nel mondo.
  3. Sviluppo dell’attività di prova nazionale che nei Codici per i Trattori oggi rappresenta oltre il 40% dell’attività mondiale grazie ad una intensa opera sinergica tra ENAMA ed i Centri prova che ENAMA stesso ha accreditato.
  4. Convenzione Quadro tra l’OCSE ed ENAMA per lo sviluppo di nuove attività.  Tale convenzione prevede anche lo sviluppo di iniziative sia nel settore della meccanizzazione agricola che in quello del settore agroenergetico.
  5. Consulenza fornita dall’ENAMA su specifiche problematiche all’OCSE.

     
Visita il sito dedicato
VUOI ULTERIORI INFORMAZIONI SU INTERNATIONAL?
Contattaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER