Enama
Cerca Enama

Omologazione OCSE

L’omologazione OCSE delle trattrici agricole e forestali, è basata su una normativa che prevede specifiche prove e fornisce utili elementi sulle prestazioni delle trattrici e relative strutture di protezione.

ENAMA: autorità designata nazionale per l’OCSE

Logo OECD
 
 
 

ELENCO CODICI OCSE

 
  Codice 2 - Prestazioni trattori  
  Codice 3 - Prove Dinamiche delle strutture di protezione  
  Codice 4 - Prove Statiche delle strutture di protezione  
  Codice 5 - Misurazione del rumore alla postazione di guida  
  Codice 6 - Prove dell’arco anteriore, trattori a ruote a carreggiata stretta  
  Codice 7 - Prove dell’arco posteriore, trattori a ruote a carreggiata stretta  
  Codice 8 - Prove della struttura di protezione, trattori cingolati  
  Codice 9 - Prove delle strutture di protezione, caricatori telescopici  
  Codice 10 - Prove della struttura di protezione, caduta dall’alto di oggetti  
 

Download e consultazione dei Codici OCSE

 
L’omologazione OCSE (Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico) delle trattrici agricole e forestali, è basata su una normativa (Codici OCSE) che prevede specifiche prove e fornisce utili elementi sulle prestazioni delle trattrici e relative strutture di protezione.
  • Il Codice 2 dell'OCSE, prevede prove alla presa di potenza principale, al sollevatore idraulico e alla pompa di trazione, ecc.
  • I Codici 3 e 4 prove delle strutture di protezione (ROPS) montate sulle trattrici agricole e forestali, rispettivamente con un metodo dinamico e statico.
  • Il Codice 5 la misura della rumorosità al posto di guida.
  • I Codici 6 e 7 prove delle strutture di protezione (ROPS) montate rispettivamente anteriormente e posteriormente sulle trattrici agricole e forestali a ruote a carreggiata stretta.
  • Il Codice 8 la prova delle strutture di protezione (ROPS) montate sulle trattrici agricole e forestali a cingoli.
  • Il Codice 9 le prove delle strutture di protezione (ROPS + FOPS) montate su caricatori telescopici.
  • Il Codice 10 la prova delle strutture di protezione per la caduta di oggetti dall'alto (FOPS).

L'ENAMA è la struttura delegata dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, con DM 19.12.2000 n. 10499, a coordinare l'attività di certificazione nazionale.
Tale attività è particolarmente interessante in quanto consente di disporre di dati concreti sulle reali prestazioni delle macchine motrici.


Si elencano, per approfondimenti sui molteplici aspetti della omologazione OCSE, i seguenti link:

STAZIONI DI PROVA OPERANTI IN ITALIA E NUMERO DI PROVE MEDIAMENTE ESEGUITE

Ai sensi del citato D.M 10499 del 19 dicembre 2000, in Italia sono quattro i Centri prova accreditati per eseguire le prove in accordo ai Codici OCSE:

  • Laboratorio di Meccanica Agraria del Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari (DISTAL) dell’Università degli Studi di Bologna accreditato per la conduzione delle prove in conformità a tutti i Codici OCSE 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10;
  • Istituto per le Macchine Agricole e Movimento Terra (IMAMOTER) del CNR di Torino, accreditato per la conduzione delle prove in conformità a tutti i Codici Ocse 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10;
  • Dipartimento di Scienze Agrarie ed Ambientali, Produzione, Territorio, Agro Energia (DISAA) dell’Università degli Studi di Milano accreditato per la conduzione delle prove in conformità ai Codici OCSE 4, 6, 7, 8, 9, 10;
  • Centro di Ricerca Ingegneria e Trasformazioni Agroalimentari (Sede di Treviglio – BG) del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria (CREA), accreditato per la conduzione delle prove in conformità ai Codici OCSE 2, 5, 10.

Tale attività è di considerevole importanza, in primis per la complessità delle prove stesse, che sono eseguite nel rispetto della normativa OCSE che prevede severi standard volti a garantire una sempre crescente tutela della sicurezza degli operatori agricoli, sia per il cospicuo numero di prove che annualmente vengono eseguite che in media si attesta circa a n.200.

Nel corso dell’anno 2019 ad esempio, sono stati verificati e gestiti, come Autorità Nazionale, ben n.208 rapporti di prova, così suddivisi per standard OCSE:

  • Codice 2: n.15 prove
  • Codice 4: n.59 prove
  • Codice 5: n.1 prova
  • Codice 6: n.19 prove
  • Codice 7: n.53 prove
  • Codice 8: n.13 prove
  • Codice 10: n.48 prove

ENAMA ha organizzato la 17a conferenza internazionale dell'OCSE ospitata in Italia (Bologna, Milano, Torino, Treviglio) 8-11 Ottobre 2013

EVENTI OCSE 2019 E 2020

Di seguito sono elencati i più recenti Meeting internazionali ai quali ENAMA ha preso parte. Tali eventi costituiscono i più importanti appuntamenti per la discussione, l’elaborazione e l’implementazione tecnica degli “OECD Standard Codes for the Official Testing of Agriculture and Forestry Tractors” ed annoverano la partecipazione di numerosi e qualificati esperti provenienti da tutte le aree geografiche mondiali.

ANNO 2019
  • OECD Sub-Working Group Meeting, 6-7 of February 2019, Groβ-Umstadt, Germany
  • Annual Meeting of the OECD Tractor Codes, 26-27 of February 2019, Paris, France
  • Technical Working Group Meeting of the OECD Tractor Codes, 12-13 of June 2019, Paris, France
  • 20th OECD Biennial Test Engineers’Conference, 1-3 of October 2019, Wieselburg, Austria
ANNO 2020
  • Annual Meeting of the OECD Tractor Codes, 25-26 of February 2020, Paris, France
Prossimamente avrà luogo il seguente Meeting:
  • Technical Working Group Meetingof the OECD Tractor Codes, 4-5 of June 2020, Prague, Czech Republic

ENAMA: centro di coordinamento OCSE trattori

L’ENAMA dal Gennaio 2010 è stato nominato Centro di Coordinamento delle attività OCSE per l’omologazione dei trattori a livello mondiale e ha lo scopo di assicurare:
  • Un medesimo approccio ed interpretazione dei Codici da parte delle Stazioni di prova;
  • Un controllo tecnico accurato e veloce dei rapporti di prova nel mondo;
  • Tracciabilità e disponibilità dei risultati delle prove.
  




 
VUOI ULTERIORI INFORMAZIONI SU OMOLOGAZIONE?
Contattaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER